Home » Salute del cane » Perdita di peso anomala nel cane

Perdita di peso anomala nel cane

La perdita di peso nel cane può essere associata a molte condizioni normali e anomale.

Viene considerata clinicamente significativa quando supera il 10% del peso corporeo e quando non è associata alla perdita di liquidi o a disidratazione.

Per esempio, un Golden Retriever sano che di norma pesa 31,7 chili dovrebbe perdere più di 3,17 chili prima che la perdita di peso possa essere considerata clinicamente significativa.

I cambiamenti alimentari, nell’ambiente o nei livelli di stress, inclusa l’introduzione di nuovi animali domestici, possono comportare una perdita di peso che raramente è permanente o comunque significativa.

Cosa causa la perdita di peso del mio cane?

La perdita di peso è il risultato di un apporto calorico insufficiente rispetto al fabbisogno energetico. Le cause possono essere:

  • Elevata richiesta energetica associata a una attività fisica eccessiva o all’esposizione prolungata a un ambiente freddo.
  • Stato ipermetabolico durante il quale il corpo del cane brucia calorie a un ritmo più veloce a causa di una malattia sottostante.
  • Dieta inadeguata o di scarsa qualità.
  • Il cane assume una quantità insufficiente di cibo associata ad anoressia (mancanza di appetito), disturbi della deglutizione o rigurgito.
  • Disturbi da malassorbimento e/o maldigestione (ridotta capacità di digerire e/o assorbire i nutrienti dal cibo).
  • Perdita eccessiva di sostanze nutritive o liquidi a seguito di vomito, diarrea o minzione eccessiva.

A quali altri sintomi devo prestare attenzione?

La perdita di peso nel cane può essere causata da disturbi a carico di molti sistemi di organi del corpo e può colpire uno o tutti gli organi.

Le domande che possono fornire informazioni utili sulla causa della perdita di peso del tuo cane includono:

  • L’appetito del tuo cane ha subito variazioni? È normale, aumentato o diminuito?
  • Che tipo di cibo mangia? Quando e dove lo mangia? Quanto cibo metti nella sua ciotola?
  • Come e dove conservi il suo cibo?
  • Il tuo cane ha problemi a deglutire?
  • Hai notato la presenza di rigurgito o vomito, diarrea, feci molli o cambiamenti nel consumo di acqua o nella minzione?
  • Di che colore e consistenza sono le feci del tuo cane?
  • Hai notato cambiamenti nel volume o nella frequenza degli atti defecatori?
  • Il tuo cane è stato sottoposto a sterilizzazione o castrazione?
  • Ha la febbre?
  • Con quale frequenza somministri al tuo cane i farmaci per prevenire l’infestazione da filaria? Che tipo di prevenzione usi?
  • Il tuo cane assume altri farmaci o integratori?

perdita di peso nel cane

In che modo viene diagnosticata la perdita di peso del mio cane?

Una anamnesi accurata e un esame fisico aiuteranno il veterinario a determinare gli esami diagnostici più utili da eseguire. Gli esami del sangue, delle urine e radiografie sono i test diagnostici più comunemente raccomandati. Può essere raccomandata anche l’ecografia addominale.

Quali sono alcune delle malattie comuni che causano la perdita di peso nel cane?

Molte malattie possono causare la perdita di peso. In effetti, la maggior parte delle patologie croniche tende a tradursi in perdita di peso durante il decorso della malattia. Tuttavia, alcune delle condizioni più comuni associate alla perdita di peso includono:

  • Anoressia (mancanza di appetito) a causa di una condizione o malattia comportamentale.
  • Pseudoanoressia causata dalla perdita dell’olfatto, dall’incapacità di afferrare o masticare il cibo, da disturbi della deglutizione, vomito o rigurgito.
  • Disturbi da malassorbimento che inibiscono la capacità dell’organismo di assorbire i nutrienti dal tratto intestinale, come patologie infiltrative e malattie infiammatorie intestinali, linfangectasia intestinale o parassiti intestinali gravi.
  • Disturbi da maldigestione, come insufficienza pancreatica esocrina, che interferiscono con la capacità dell’organismo di scomporre il cibo in sostanze nutritive utilizzabili.
  • Disturbi metabolici come diabete mellito, ipoadrenocorticismo (morbo di Addison), ipertiroidismo (raro nei cani) e cancro.
  • Malattie che coinvolgono gli organi principali (cuore, fegato o reni).
  • Malattia neuromuscolare che si traduce in debolezza o paralisi.
  • Disturbi della deglutizione.
  • Malattia a carico del sistema nervoso centrale che causa depressione, anoressia o pseudoanoressia.
  • Aumentato fabbisogno calorico associato ad attività fisica eccessiva, esposizione prolungata al freddo, ipertiroidismo, stato di gravidanza o allattamento, febbre, infezione, infiammazione e cancro.

Cosa è possibile fare per curare la perdita di peso del mio cane?

Il trattamento sarà determinato dalla causa specifica che ha provocato la perdita di peso del tuo cane. Una volta formulata una diagnosi specifica, potrà essere istituito un piano terapeutico adeguato per risolvere il problema o migliorare la qualità della vita del tuo cane.

Prognosi

La prognosi varia da eccellente a grave a seconda della diagnosi specifica.

Una anamnesi accurata, un esame fisico completo ed esami diagnostici appropriati aiuteranno il veterinario a determinare sia la prognosi che il piano terapeutico migliore da seguire per il tuo cane.

Referenze

[riduci]

Aggiornato il 25 Agosto 2021 da AIS

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments