Home » Alimentazione del gatto

Alimentazione del gatto

Intolleranza al lattosio nel gatto: cause, sintomi e rimedi

Sebbene il latte non sia necessario nel regime alimentare del gatto, può essere un piccolo “peccato di gola”, se offerto di tanto in tanto. Tuttavia, alcuni gatti non sono in grado di tollerare il latte perché non producono un enzima, denominato lattasi. La lattasi favorisce la digestione del lattosio, che si trova nel latte. Dopo lo svezzamento, i livelli di attività della lattasi decrescono di circa il 10%. Alcuni gatti possono sperimentare diarrea quando consumano una quantità maggiore di lattosio rispetto a quella che sono in grado di digerire. Questo fenomeno viene definito “intolleranza al lattosio”.

Un ulteriore fattore contribuente è che il latte vaccino e di capra contengono dal 4,5% al 5% di lattosio, mentre il latte materno felino ne contiene una percentuale inferiore pari al 4,2%. L’elevato livello di lattosio del latte vaccino influisce sulla capacità del gatto di digerirlo. Ecco perché spesso molti gattini sperimentano diarrea dopo aver bevuto il latte di mucca. Questo non significa che questo alimento non sia salutare per il gatto. Al contrario, per gli animali domestici che sono in grado di tollerarlo, il latte può essere una fonte eccellente di proteine e calcio.

I gatti intolleranti al latte possono comunque consumare prodotti lattiero-caseari in determinate condizioni. Per esempio, il lattosio presente nei latticini come il formaggio (ricotta inclusa) e lo yogurt non pastorizzato di solito viene rimosso o parzialmente scisso dall’azione batterica. Ne consegue, che tali prodotti sono spesso ben tollerati dai gatti, che diversamente sperimenterebbero diarrea dopo aver bevuto latte.

Va precisato che bollire il latte o somministrare latte scremato non influisce in alcun modo sulla capacità dell’animale di tollerare il latte, poiché il contenuto di lattosio rimane invariato in ambedue i casi. Lo stesso vale per lo yogurt pastorizzato e il latte fermentato (latticello da coltura), poiché non sono ben tollerati dai gatti che presentano una carenza di lattasi.

intolleranza_lattosio_gatto.jpg

Leggi tutto »Intolleranza al lattosio nel gatto: cause, sintomi e rimedi