Home » Sintomi del cane » Russamento nel cane: quando preoccuparsi

Russamento nel cane: quando preoccuparsi

Stai facendo un pisolino con Fido al tuo fianco e all’improvviso senti russare. Lo puoi trovare adorabile o forse il suo russare ti tiene sveglio durante la notte. In entrambi i casi, il russamento può indicare la presenza di un problema medico sottostante. Entriamo nel dettaglio e vediamo quali sono i motivi per cui il cane russa.

Cos’è il russamento?

Il russamento è sostanzialmente un suono che viene generato durante il sonno dalla vibrazione dei tessuti molli presenti nelle vie aeree superiori. Si verifica quando i passaggi delle vie aeree superiori (ossia naso, parte posteriore della bocca o gola) vibrano in modo udibile durante la respirazione. Le probabilità che tali vibrazioni e il conseguente russamento si verifichino sono maggiori quando i tessuti delle vie aeree superiori sono rilassati durante il sonno.

Il russamento nel cane può essere normale, ma in alcuni casi può indicare la presenza di un problema medico.

Perché il cane russa?

Esistono vari motivi che portano il cane a russare mentre dorme. Di seguito elencheremo alcune delle cause più comuni.

  • Razza brachicefalica. Le razze canine brachicefale, come Carlino, Bulldog, Boston Terrier, Pechinese e Boxer, sono spesso predisposte al russamento. Il termine “brachicefalo” deriva da due parole: “brachi” che significa corto e “cefalico” che significa testa. Le ossa del cranio dei cani brachicefali sono, infatti, corte in lunghezza e conferiscono a muso e naso un aspetto schiacciato. In considerazione della conformazione dei passaggi nasali corti, questi cani spesso sviluppano problemi respiratori, russamento incluso.
  • Sovrappeso. I cani in sovrappeso presentano una maggiore tendenza a russare a causa del deposito di grasso in eccesso nei tessuti che circondano le vie aeree superiori. Questo è uno dei tanti motivi per cui è consigliabile evitare che il cane diventi sovrappeso.
  • Posizione del sonno. In considerazione della sua flessibilità, il cane durante il sonno può assumere posizioni alquanto inusuali che talvolta possono causare l’insorgere di russamento. In questi casi, il russamento è solitamente di breve durata e si interrompe quando il cane cambia posizione.
  • Problemi respiratori. Le malattie respiratorie (come un’infezione batterica o fungina e l’asma) possono spesso causare russamento. Altri sintomi caratteristici di un’infezione respiratoria sono secrezione oculare e nasale, starnuti, tosse e diminuzione del livello di attività e inappetenza.
  • Corpi estranei. La presenza di corpi estranei nella parte posteriore della bocca o nel naso possono provocare russamento, tosse e agitazione.
  • Problemi dentali. La causa principale del russamento può essere anche una malattia dentale, un ascesso dentale o qualsiasi crescita o massa nella cavità orale o nei seni nasali.

Oltre a quanto sopra menzionato, altre possibili cause includono allergie, polipi o masse, infiammazioni e/o traumi.

russamento cane
Photo by Adam Grabek on Unsplash

Quando il russamento del cane non è normale?

Sebbene il russamento possa essere normale per il cane, è importante sapere quando è bene preoccuparsi. Nel caso in cui dovessi notare che il cane inizia a russare improvvisamente, il russamento diventa più rumoroso o sperimenta altri sintomi concomitanti come starnuti, tosse e alterazioni dell’appetito o del comportamento, si raccomanda di contattare il veterinario. Qualora il cane dovesse sperimentare respiro sibilante o difficoltà respiratorie, è consigliabile contattare immediatamente il veterinario.

Come prevenire il russamento nel cane

Russare può essere normale ed è più comune in alcune razze canine rispetto ad altre, ma esistono problemi di salute che possono incrementare le probabilità che il cane russi, come l’obesità, che puoi contribuire a prevenire con visite veterinarie annuali.

  • Dieta ed esercizio fisico. È importante collaborare con il veterinario per formulare un piano appropriato atto a favorire la perdita di peso che includa controlli del peso, attività fisica e conteggio delle calorie in base ai fabbisogni specifici del cane.
  • Food puzzle. I food puzzle sono giochi interattivi progettati per rallentare il consumo di cibo, prevenire la noia e l’obesità. Esistono varie tipologie di food puzzle per cani acquistabili nei negozi per animali domestici o online. È consigliabile iniziare con un food puzzle semplice e procedere in base alle preferenze del cane.
  • Purificatori d’aria. I purificatori d’aria possono essere di aiuto in caso di russamento causato da allergie e irritanti respiratori.
  • Visite veterinarie annuali. Le regolari visite annuali sono importanti per mantenere il cane felice e in salute. Possono contribuire a identificare un eventuale sovrappeso o la presenza di un altro problema medico per tempo. La cura preventiva è sempre meglio della cura reattiva.

Russare talvolta può essere una normale abitudine del sonno. Tuttavia, se il russamento del cane è accompagnato da altri cambiamenti fisici o comportamentali, si raccomanda una valutazione da parte del veterinario.

Fonti

[riduci]

Aggiornato il 31 Maggio 2022 da AIS

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments