Home » Sintomi del cane » Il naso del cane deve essere umido?

Il naso del cane deve essere umido?

I proprietari di cani generalmente concordano sul fatto che la presenza di naso fresco e umido nell’animale sia un segno di buona salute, ma perché il naso canino è bagnato?

Il naso umido funziona meglio

L’olfatto è importante per il cane, quindi il naso ricopre un ruolo di primaria importanza nella comunità canina. A differenza dell’essere umano, che dipende principalmente dalla vista per sopravvivere nel mondo, il cane utilizza sia la vista che l’olfatto per valutare l’ambiente circostante e comunicare.

La vista è estremamente importante nell’essere umano. Ecco perché il nostro cervello impegna più tempo nell’interpretazione dei dati visivi che delle informazioni olfattive. Per il cervello del cane è l’esatto opposto, ovvero si concentra di più sugli odori percepiti piuttosto che su ciò che l’animale vede. In conclusione, un naso perfettamente funzionante è essenziale per la sopravvivenza del cane e un naso umido funziona meglio di un naso secco.

Il cane possiede più di 100 milioni di sedi recettoriali sensoriali nella cavità nasale, rispetto ai 6 milioni dell’essere umano. Inoltre, l’area del cervello canino dedicata all’analisi degli odori è circa 40 volte più grande dell’area comparabile del cervello umano. In effetti, è stato stimato che il cane è in grado di percepire gli odori da 1.000 a 10.000 volte meglio dell’essere umano, in parte grazie alla presenza di uno strumento olfattivo chiamato organo di Jacobson (apparato vomeronasale) che aumenta la sua capacità olfattiva. L’organo di Jacobson si trova all’interno della cavità nasale e si apre nel palato dietro gli incisivi superiori. Questo straordinario organo funge da sistema olfattivo secondario progettato specificamente per la comunicazione chimica.

Il naso del cane funziona meglio quando è umido perché le molecole odorose aderiscono meglio alle superfici umide.

Il naso umido è più fresco

Il naso umido presenta un ulteriore vantaggio. Contribuisce a mantenere il cane fresco. I cani, infatti, disperdono parte del calore attraverso i cuscinetti plantari e ansimando a bocca aperta, ma utilizzano anche le cavità nasali come meccanismo di raffreddamento.

In che modo il naso del cane diventa umido?

Quindi, appurato il fatto che il naso umido aiuta il cane a percepire gli odori e a vedere il mondo meglio, rimane un interrogativo a cui rispondere: come fa il naso del cane a diventare umido?

Il naso secerne muco

Il rivestimento interno del naso contiene ghiandole speciali che producono muco allo scopo di mantenere i canali nasali propriamente umettati. Un sottile strato di muco aderisce alle narici, migliorando l’assorbimento delle molecole odorose e la capacità del cane di percepire gli odori.

Le speciali ghiandole mucose presenti all’interno delle narici producono anche un liquido acquoso di colore chiaro che favorisce il processo di raffreddamento attraverso l’evaporazione.

Il cane si lecca il naso

Sembra che alcuni cani si lecchino costantemente il naso e siano piuttosto abili nel tenerli ricoperti di saliva. I cani hanno lingue lunghe che possono raggiungere facilmente la punta del naso, anche in razze come il Collie che hanno nasi molto lunghi.

Ma perché il cane si lecca il naso? I cani si leccano il naso per tenerlo pulito, poiché il naso canino si sporca mentre il cane annusa. Che si tratti di cibo dalla ciotola, polline di un fiore o polvere sotto il divano, il naso del cane rimane sporco e ha bisogno di molte leccate per tornare a essere pulito. Il cane si lecca il naso anche per raccogliere alcune delle molecole odorose all’interno della bocca.

Il muco del naso, carico di queste particelle, viene portato al palato dove si trova l’organo di Jacobson. Leccare il naso migliora l’olfatto facilitando la funzione dell’organo di Jacobson. L’umidità è talmente importante per l’olfatto canino che il cane impara a mantenere il naso umido e a leccarlo automaticamente quando si secca.

Il naso si inumidisce quando svolge la sua funzione

Il naso canino lavora sodo. Il cane usa l’olfatto, insieme alla vista, per orientarsi nell’ambiente circostante. Quindi, annusa un sacco di cose. Il cane sonda con il naso quando esplora qualcosa di nuovo, infilandolo nell’erba umida, nelle foglie, nelle piante, nelle pozzanghere, ecc. e lo estrae bagnato dopo aver raccolto l’umidità dall’ambiente.

il naso del cane deve essere umido

Cosa vuol dire quando il cane ha il naso secco?

Un naso umido è normale, ma un naso secco non è necessariamente anormale. Molte persone pensano che il naso di un cane sano debba essere fresco e umido e che il naso di un cane malato sia caldo e secco. Non è sempre così. La temperatura e l’umidità effettive del naso canino non sono un buon indicatore dello stato di salute generale del cane. Alcuni cani sani possono semplicemente avere nasi più secchi rispetto a quelli di altri cani. Allo stesso modo, può capitare che il naso di alcuni cani malati possa essere fresco e umido.

Ad esempio, un cane perfettamente in salute può avere un naso caldo e secco dopo un pisolino o a seguito di uno sforzo fisico estremo associato a disidratazione. Alcuni cani, inoltre, sviluppano un naso screpolato e secco con l’età o in seguito all’esposizione ad agenti climatici come vento o sole estremi.

La temperatura del naso del cane non rappresenta la misurazione accurata della temperatura corporea dell’animale. Quindi, se il naso del tuo cane è caldo e secco ma si comporta normalmente, non c’è motivo di allarmarsi.

Nel caso in cui la presenza di naso secco sia accompagnata da altri segni di malattia, come letargia o perdita di appetito, è senz’altro consigliabile consultare il veterinario. Inoltre, se la cute intorno al naso del cane diventa rossa o se il naso stesso diventa screpolato o sviluppa piaghe, non esitare a consultare il veterinario poiché questi spesso possono essere un segno precoce di malattia autoimmune.

Cosa vuol dire quando il naso è troppo umido?

La presenza di naso secco può essere indice di un problema, ma lo stesso vale anche in caso di naso eccessivamente umido. La presenza di una secrezione nasale chiara è normale. Qualora dovessi notare una secrezione eccessiva di muco o nel caso in cui il muco dovesse essere denso o di colore verde o giallognolo, contatta il tuo veterinario di fiducia. La secrezione nasale può indicare la presenza di infezioni respiratorie o persino di corpi estranei nelle cavità nasali. La presenza di sangue nella secrezione nasale può essere un segno di alcune malattie infettive da zecche, infiammazione o, in alcuni casi, cancro.

Fonti

[riduci]

Aggiornato il 9 Marzo 2022 da AIS

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments