Home » Alimentazione del gatto » Le uova fanno bene al gatto?

Le uova fanno bene al gatto?

Quando si pensa al cibo preferito dal gatto, le uova potrebbero non rappresentare la prima scelta. Visto che le uova sono salutari per noi, fanno bene anche al gatto?

Il gatto può mangiare le uova? Ecco alcuni benefici e rischi correlati all’inserimento delle uova nella dieta del gatto.

Le uova fanno bene al gatto?

Le uova sono una buona fonte di proteine e grassi. I gatti sono carnivori obbligati, il che significa che la loro dieta è prevalentemente a base di proteine animali. Le uova non sono raccomandate come unica fonte proteica nella dieta del gatto, ma quest’ultimo può consumarle per integrare le proteine all’interno del regime alimentare.

Gli albumi contengono proteine prive di grassi. I tuorli, invece, contengono principalmente grassi con alcune proteine. Quindi, è bene tenere presente che offrire al gatto tuorli d’uovo aumenterà la quantità di grassi presente nella sua dieta.

I gusci d’uovo contengono calcio e altri minerali ma tendono ad essere meno appetibili per il gatto. La supplementazione di minerali all’interno del regime alimentare del gatto dovrebbe avvenire solo dopo aver consultato il veterinario.

Il gatto può mangiare uova cotte?

Il gatto può mangiare uova strapazzate o uova sode senza sale o condimenti. Esiste tuttavia il rischio di aggiungere alla sua dieta una quantità eccessiva di grassi. Quindi, prima di offrire uova al gatto, è consigliabile chiedere il parere del veterinario.

Le uova strapazzate o sode che contengono tuorli d’uovo presentano una maggiore quantità di grassi, che aumenta l’apporto calorico, incrementando il rischio di obesità del gatto. Inoltre, i pasti grassi possono causare disturbi gastrointestinali e pancreatite.

Preferire solo l’uso degli albumi bolliti o strapazzati può contribuire a ridurre questi rischi. L’albume, infatti, è quasi privo di grassi. Ciò lo rende una fonte proteica migliore per il gatto.

Anche i gattini possono mangiare uova strapazzate o uova sode, ma in piccole quantità. Le uova non dovrebbero essere l’unica fonte di cibo per un gattino. I gattini, infatti, necessitano di una dieta completa e formulata per apportare tutti i nutrienti di cui hanno bisogno per crescere. Prima di somministrare uova al tuo gattino, assicurati di consultare prima il veterinario.

Le uova crude fanno bene?

La somministrazione di uova crude o albumi crudi al gatto comporta dei rischi.

Secondo i Centers for Disease Control, l’ingestione di uova crude o albumi crudi aumento il rischio di infezione dal batterio Salmonella. La Salmonella può infettare sia l’essere umano che il gatto e può causare sintomi gastrointestinali come vomito e diarrea.

La Salmonella infetta 1,35 milioni di persone negli Stati Uniti ogni anno e comporta il rischio di ricovero e decesso nell’essere umano. In generale, il consumo di uova crude aumenta il rischio di esporre te, la tua famiglia e i tuoi animali domestici a batteri nocivi. È molto più sicuro offrire al gatto uova cotte con una temperatura interna di 71°.

le uova fanno bene al gatto

Quante uova può mangiare un gatto?

La somministrazione di piccole quantità (1 cucchiaio da tavola circa) di albumi in aggiunta alla normale dieta del gatto può contribuire ad integrare la quantità di proteine che l’animale assume.

Tuttavia, il gatto tende a necessitare di una quantità inferiore di cibo di quella che pensiamo e generalmente trasforma le calorie extra in grassi o chili in più. È importante che il gatto venga nutrito con una dieta completamente equilibrata. Pertanto, prima di introdurre le uova nel suo regime alimentare, assicurati di consultare il veterinario.

Il gatto è anche suscettibile allo sviluppo di malattie secondarie a carenze nutrizionali, come le patologie cardiache. Se stai pensando di optare per una dieta casalinga, premurati di consultare un veterinario nutrizionista che possa aiutarti a formulare una dieta equilibrata.

Qual è il modo migliore per integrare le uova nella dieta del gatto?

Gli albumi devono essere cotti (bolliti o strapazzati) senza sale o condimenti. Assicurati che le uova siano cotte a una temperatura interna di 71°. Lasciale raffreddare e aggiungine una piccola quantità sopra il cibo abituale del gatto.

Fonti

[riduci]

Aggiornato il 14 Marzo 2022 da AIS

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments