Vai al contenuto
Home » Malattie del gatto » Sindrome dell’intestino permeabile nel gatto

Sindrome dell’intestino permeabile nel gatto

Aggiornato il 31 Marzo 2022 da AIS

Sindrome dell’intestino permeabile è un termine utilizzato per descrivere un aumento della permeabilità dell’intestino del gatto.

In un gatto sano, le pareti intestinali fungono da barriera protettiva, tenendo alla larga i materiali estranei (come batteri, allergeni alimentari, tossine, ecc.) dalla circolazione sanguigna e dai tessuti corporei. Quando il cibo viene ingerito, passa attraverso l’esofago, lo stomaco e l’intestino (subendo vari stadi di digestione lungo il percorso), ma solo alcune sostanze vengono effettivamente assorbite dall’intestino e sono in grado di entrare nel flusso sanguigno.

In un gatto con intestino permeabile, la funzione protettiva delle pareti intestinali è compromessa. Pertanto, le sostanze che normalmente transitano attraverso l’intestino possono invece attraversare le pareti intestinali ed entrare nella circolazione corporea.

Cause della sindrome dell’intestino permeabile nel gatto

La sindrome dell’intestino permeabile può essere causata da qualsiasi insulto significativo a carico dell’intestino.

Alcuni casi di permeabilità intestinale sono associati a danno intestinale acuto (a breve termine). Le cause acute della sindrome dell’intestino permeabile nel gatto includono:

  • Gravi infezioni intestinali
  • Traumi addominali
  • Esposizione a particolari tossine
  • Sovradosaggi farmacologici

Ognuno di questi insulti può danneggiare le cellule delle pareti intestinali, compromettendo la loro funzione protettiva.

Molti casi di permeabilità intestinale, tuttavia, sono associati a danno intestinale graduale o a lungo termine. Questo danno è spesso attribuito a uno squilibrio della flora batterica intestinale. Possibili cause di tale squilibrio e della conseguente permeabilità intestinale includono:

  • Allergie alimentari
  • Malnutrizione cronica
  • Uso a lungo termine di farmaci antinfiammatori non steroidei

Sebbene nessuno di questi insulti possa causare permeabilità intestinale in caso di esposizione a breve termine, l’esposizione cronica può comportare alterazioni della flora batterica intestinale, che possono provocare cambiamenti infiammatori cronici all’interno delle cellule intestinali.

Segni clinici della sindrome dell’intestino permeabile nel gatto

La maggior parte dei gatti con sindrome dell’intestino permeabile presenta segni gastrointestinali, quali:

Tuttavia, non sono questi segni gastrointestinali il motivo di preoccupazione primaria di questa condizione. Questa sindrome, invece, preoccupa perché si ritiene che possa aumentare il rischio per il gatto di sviluppare una serie di malattie che non sono direttamente correlate al tratto gastrointestinale.

Nell’essere umano, la sindrome dell’intestino permeabile è associata a malattie infiammatorie intestinali, artrite infiammatoria, malattie infiammatorie della pelle, epatite cronica, pancreatite cronica e sindrome da stanchezza cronica. Si teorizza che la sindrome dell’intestino permeabile nell’essere umano contribuisca all’infiammazione. Si teme che questa sindrome possa contribuire all’insorgere di malattie infiammatorie anche nel gatto. Questo significa che i segni clinici della sindrome dell’intestino permeabile potrebbero includere un’ampia varietà di condizioni infiammatorie.

sindrome intestino permeabile gatto

Photo by Esteban Chinchilla on Unsplash

Diagnosi della sindrome dell’intestino permeabile nel gatto

La sindrome dell’intestino permeabile non è una diagnosi medica che può essere provata o smentita. Si tratta piuttosto di un potenziale effetto di una serie di diverse patologie intestinali sottostanti. Pertanto, il veterinario eseguirà test formulati per diagnosticare la malattia sottostante.

Il veterinario inizierà l’iter diagnostico eseguendo un esame fisico approfondito e raccogliendo la storia clinica del paziente. Provvederà, inoltre, alla raccolta di un campione fecale che sarà successivamente esaminato al microscopio per la ricerca di parassiti intestinali. Verrà prelevato un campione di sangue per un esame emocromocitometrico completo e un profilo biochimico del siero.

A seconda dei segni manifestati dal gatto, il veterinario può raccomandare ulteriori test. Questi possono includere radiografie e/o ecografie addominale e/o biopsie intestinali. Questi test possono aiutare il veterinario a comprendere la causa sottostante dei segni gastrointestinali del gatto.

Trattamento della sindrome dell’intestino permeabile nel gatto

Il trattamento della sindrome dell’intestino permeabile è incentrato sulla riduzione dell’infiammazione intestinale allo scopo di ripristinare la funzione protettiva delle pareti intestinali. In molti casi, la diagnosi della causa sottostante determina il trattamento necessario. In assenza di una diagnosi definitiva, tuttavia, esistono alcuni trattamenti che possono essere raccomandati.

Anzitutto, tutti gli allergeni o le potenziali tossine dovrebbero essere rimossi dalla dieta del gatto. È consigliabile il passaggio a una dieta ipoallergenica, a meno che la presenza di un’allergia alimentare non sia stata definitivamente esclusa dal veterinario in passato tramite food trial (test alimentare).

Se possibile, i farmaci che possono causare infiammazione intestinale (come i farmaci antinfiammatori non steroidei) devono essere sospesi. Nel caso in cui il gatto soffra di artrite o di un’altra condizione, chiedi consiglio al veterinario circa le altre opzioni disponibili per gestire il disagio dell’animale.

Il veterinario può consigliare l’utilizzo di probiotici per ripristinare la normale flora batterica, aiutandoti a determinare il probiotico più adatto per il tuo gatto.

Infine, possono essere somministrati farmaci aggiuntivi per trattare il danno intestinale. Antiossidanti, integratori di acidi grassi, integratori di fibre e altri farmaci possono essere utilizzati per promuovere la salute intestinale e contribuire a ripristinare la normale funzione intestinale.

Fonti

[riduci]
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments